Napoli-Torino, «Simme tutt’africani»: striscioni contro il razzismo allo stadio Maradona dopo gli insulti a Koulibaly

Domenica 17 Ottobre 2021 di Pasquale Tina
Napoli-Torino, «Simme tutt africani»: striscioni contro il razzismo allo stadio Maradona dopo gli insulti a Koulibaly

«Simme tutt’africani nuje napulitani». Ovvero: «Siamo tutti africani, noi napoletani». C’è anche la traduzione in inglese: «We neapolitans are all african!». E alla fine l’hashtag: #FightRacism. Questo il testo degli striscioni apparsi questa mattina all’esterno dello stadio Diego Maradona, dove nel pomeriggio (inizio alle 18) il Napoli affronterà il Torino con l’obiettivo di centrare l’ottava vittoria consecutiva per rispondere alla rimonta vincente del Milan contro il Verona.

 

 

I tifosi della pagina facebook ‘La Mossa del Comandante’ hanno voluto esprimere così la loro solidarietà a Kalidou Koulibaly, vittima di insulti razzisti al Franchi, al termine del match contro la Fiorentina. Sul tema ieri si è espresso pure Luciano Spalletti in conferenza stampa: «Siamo nella società che vive per l’immagine. Scattiamo sempre foto. Facciamolo anche nei confronti di queste persone, così possiamo cacciarle per sempre fuori dagli stadi. Noi vogliamo essere tutti altissimi, nerissimi e bellissimi come il nostro Koulibaly». Il difensore è diventato ormai un idolo del pubblico di Fuorigrotta e riceverà un’accoglienza speciale prima della sfida contro i granata di Juric.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA