Storico al mondiale: il Var fa ripetere il rigore con le nuove regole

Venerdì 14 Giugno 2019 di Roberto Avantaggiato
La prima volta di un calcio di rigore ribattuto con il Var. E' accaduto oggi, pomeriggio, nella gara che l'Italia Femminile ha giocato contro la Giamaica, e valida per il girone di qualificazione del Mondiale in Francia. Applicate le nuove regole Ifab, che andranno in vigore dalla prossima stagione e che in questo mondiale (e nel mondiale Under 20) sono già applicate dalla Fifa. 
L'arbitro al Var, il greco Chrysoula Kourompylia, ha fatto ripetere il calcio dagli undici metri concesso perché il portiere della Giamaica, la Schneider non ha tenuto almeno uno dei due piedi sulla lina di porta prima che la Girelli calciasse il pallone. L'arbitro davanti al video (in Francia ci sono anche Valeri e Guida a rappresentare l'Italia) ha richiamato l'attenzione della direttrice di gara, la neozelandese Anna-Marie Keighley per segnalare l'irregolarità e, dunque, far ripetere il calcio di rigore. Che era stato assegnato sempre con il Var, visto il fallo sulla Bonansea era sfuggito alla direttrice di gara. Ultimo aggiornamento: 20:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA