Mickey Rourke choc a Live non è la D'Urso, prima di andare via fa il dito medio e insulta Donald Trump

Domenica 15 Settembre 2019 di Ida Di Grazia
Mickey Rourke surreale a Live non è la D'Urso, prima di andare via fa il dito medio e insulta Donald Trump

Mickey Rourke choc a Live non è la D'Urso, prima di andare via fa il dito medio e insulta Donald Trump. Ospite internazionale della prima puntata che stiamo seguendo in diretta su Leggo.it, l'attore di nove settimane mezzo ha mandato all'aria completamente la scaletta di Barbara D'Urso per dare sfogo ai suoi pensieri.

Leggi anche > Non è la D'Urso, parla Matteo Alessandroni: «Non sono il fidanzato di Carmen Di Pietro, mi hanno ingannato»
Leggi anche >​ Non è la D'Urso, Eliana Michelazzo: «Se incontrassi Pamela Perricciolo per strada la investirei»

Mickey Rourke è l'ospite internazione della prima puntata di Live non è la D'Urso. Dopo il filmato che riassume tutta la sua strepitosa carriera, al rientro in studio Barbara D'Urso vorrebbe fargli un po' di domande ma Mickey Rourke va a ruota libera e racconta dei suoi problemi con Robert De Niro. Per Mickey era un mito, ma De Niro, secondo il suo racconto non è come sembra e l'ha deluso completamente. La D'Urso è incredula e prova ad andare avanti con una sorpresa: lo spogliarello di Nove settimane e mezzo realizzato da una splendida Aida Yespica. Rourke sembra apprezzare molto e prima di lasciare lo studio all'improvviso fa il dito medio alle telecamere e insulta Donald Trump.

Ultimo aggiornamento: 23:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA