Amici 18, Loredana Bertè contro Renato Zero: «Si incensa da solo per il suo ego»

Amici 18, Loredana Bertè contro Renato Zero: «Si incensa da solo per il suo ego»
di Ida Di Grazia
Dio benedica Loredana Bertè, il giudice assoluto di Amici 18 ad ogni puntata regala perle, genera discussioni e rende movimentata anche la terza puntata del serale. Dopo l'attacco a Rudy Zerbi e Jefeo, la Bertè non risparmia nemmeno il suo amico storico Renato Zero: «Si incensa da solo per il suo ego».

Amici 18, Rudy Zerbi attacca la Bertè: «Da un’artista come te non mi posso aspettare queste cose, la musica è di tutti»‚Äč
Amici18, terza puntata: nuovo regolamento, si cambia tutto‚Äč


Il giudice unico Loredana Bertè è riuscita ad ottenere, almeno in parte, un cambio del regolamento e nella terza puntata del serale in onda su canale 5 ha dispensato commenti al vetriolo a tutti, da Jefeo a Rudy Zerbi fino a Mameli. Quest'ultimo lo ha paragonato al suo caro amico Renato Zero ma non in senso positivo.
Ma andiamo con ordine.
Approvata una delle richieste di cambio di regolamento, la Bertè ha chiesto ai cantanti di esibirsi sulle note di "Sei bellissima" senza autotune, mentre Alvis si è rifiutato di esibirsi, Jefeo ci ha provato. Ma la Bertè lo asfalta: «Sei stonato, l'hai cantata svogliato. Un disastro. Era una presa in giro». Quando è il turno di Mameli, il cantante dei bianchi recita delle sue barre sulle note  note di "Sei bellissima": «Nella musica l'unica cosa che conta è quello che dici, il bel canto non è tutto. Sono qui per condividere le mie emozioni col pubblico e non è giusto che qualcuno provi a farmi credere che questo sia un limite» e cita artisti come Jovanotti e Ghali. La Bertè però non ci sta: «Hai fatto una lista di grandi autori a cui tu ovviamente non appartieni. Mi sembri Renato Zero quando si incensa da solo. E’ il modo suo di Renato, del suo ego. Tu sei uguale a lui in questo momento con tale atteggiamento».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Aprile 2019, 22:53 - Ultimo aggiornamento: 13-04-2019 22:54

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti