«Per Getty l'acquisto era legale»

L'AUDIZIONEPESARO Ha idealmente aperto le pagine del diario di Jean Paul Getty. Quelle in cui il petroliere e fondatore dell'omonimo istituto d'arte scriveva passo per passo la storia dell'acquisto dell'Atleta vittorioso, la statua bronzea greca ripescata nel 1964 nelle acque dell'Adriatico e ora esposta in California. Ancora un'udienza per l'opposizione da parte del museo americano all'ordinanza di confisca della statua per esportazione illecita. E' arrivato dall'America il responsabile del J. Paul Getty Trust, Stephen Clark. Abito grigio,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo

Sabato 21 Ottobre 2017, 05:00 - Ultimo aggiornamento: 05:00