«Tasse non pagate Il Comune deve riscuotere i crediti»

L'INTERROGAZIONEASCOLI I consiglieri comunali Nardini e Canzian di Ascolto e Partecipazione hanno presentato un'interrogazione per sapere quali misure concrete e realistiche intende il sindaco prendere « per evitare l'offesa a tutti gli ascolani onesti che pagano regolarmente i tributi e le tasse, o se intende procedere come le amministrazioni che l'hanno preceduto?». Dal conto consuntivo 2018 esposto dall'assessore Corradetti infatti si evince un credito che il Comune di Ascoli vanta per circa 17 milioni di euro; che la quota più corposa...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 13 Settembre 2019, 05:04 - Ultimo aggiornamento: 05:04