Ricoveri stabili e altre 6 vittime Terapie intensive con 74 pazienti

Sabato 6 Febbraio 2021
ANCONA Una giornata con 414 contagi, sei morti e una situazione stabile per quanto riguarda i ricoveri nelle strutture ospedaliere che aumentano solo di un paziente. Scendono anche gli ospiti delle Rsa Covid nelle Marche (217), ma aumenta la pressione dei pronto soccorsi con l'ingresso di 30 pazienti in una sola giornata. È la radiografia dell'ultimo monitoraggio in regione da parte del Servizio regionale della sanità. I pazienti in terapia intensiva sono 74 (-2), quelli in area semi intensiva 151 (invariato su ieri), quelli in reparti non intensivi 381 (+3): 38 i dimessi. I positivi in isolamento domiciliare scendono da 7.507 a 7.321, gli attualmente positivi (ricoverati più isolati) sono 7.927. In cale anche le persone in quarantena per contatti con contagiati, da 14.910 a 14.714, di cui 4.402 con sintomi, 530 operatori sanitari. I dimessi/guariti dall'inizio della pandemia sono 47.357. Sono 414 i positivi al Covid rilevati con 4.729 tamponi: 3.107 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.497 nello screening con percorso Antigenico) e 1.622 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 13,3%). Di questi 181 sono in provincia di Ancona, 91 in quella di Pesaro Urbino, 82 nel Maceratese, 21 in provincia di Fermo, 20 in quella di Ascoli Piceno e 19 fuori regione. Questi casi comprendono soggetti sintomatici (50), contatti in setting domestico (88), contatti stretti di casi positivi (113), contatti in setting lavorativo (24), contatti in ambienti di vita/socialità (9), contatti in setting assistenziale (5), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (13).
© RIPRODUZIONE RISERVATA