Test di gravidanza ClearBlue Digital ritirati dal mercato: «Istruzioni sbagliate e rischio errori»

Mercoledì 4 Dicembre 2019
A causa di un errore nelle istruzioni i risultati dei test di gravidanza potrebbero essere inesatti. Alcuni lotti di test di gravidanza ClearBlue Digital sono stati ritirati dal mercato per questo motivo. A comunicarlo il Ministero della salute della Spagna, che ha stabilito il provvedimento per i test con l'indicatore di "Weeks-1CT", prodotti dalla società SPD Swiss Precision Diagnostics e distribuito in Spagna da Procter & Gamble Spain.

Il problema starebbe nella lettura visiva dei test. Il risultato positivo consiste nelle due linee blu che messa a confronto con quelle presenti nel libretto delle istruzioni indicherebbero la presenza di una gravidanza. Pare però che nelle istruzioni di uso corrette il risultato sia dato sullo schermo del test, con la scritta "incinta" o "non incinta" e questo potrebbe confondere un utente.

I lotti interessati sono: MSP947 / 1SA, MSP948 / 1SB, MSP946 / 1SB, MSP944 / 2SB, MSP943 / 1SA,MSP944 / 2SB, MSP943 / 1SA, MSP944 / 1SB, MSP947 / 1SB, MSP950 / 2SA, MSP950 / 2SB. Chiunque li abbia acquistati è invitato a restituirli nelle farmacie, che ne sospenderanno la vendita e provvederanno ai rimborsi. Il richiamo potrebbe riguardare anche l'Italia. 
  Ultimo aggiornamento: 16:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA