Sparatoria alla stazione Termini
Giovane gambizzato dopo una lite

Sparatoria alla stazione
Giovane gambizzato
dopo una violenta lite
ROMA - Un uomo è stato ferito con un colpo di pistola d'arma da fuoco a una gamba all'alba nei pressi della stazione Termini a Roma. È accaduto intorno alle 5.30 in via Giolitti. Dalle prime informazioni, sembra che chi ha sparato sia scappato a piedi. Sul posto la polizia. Non si esclude che l'uomo, un 38enne dell'Ecuador, sia stato ferito al culmine di una lite tra stranieri. Alcuni testimoni avrebbero parlato di due colpi esplosi, ma gli investigatori non hanno trovato al momento bossoli. L'uomo è stato trasportato in ospedale e dimesso con una prognosi di 20 giorni. Si trova ora al commissariato Viminale per essere ascoltato dagli investigatori che stanno indagando sulla vicenda.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerd├Č 12 Gennaio 2018, 10:19 - Ultimo aggiornamento: 12-01-2018 11:04

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO