Scivola in un pozzo e muore: Fabrizio aveva 48 anni. La tragedia nella notte

Mercoledì 3 Novembre 2021
Scivola in un pozzo e muore: Fabrizio aveva 48 anni. La tragedia nella notte

Un elettricista di 48 anni, Fabrizio Porcu, è morto ieri notte nel Sud Sardegna a Gonnosfanadiga, dopo essere scivolato in un pozzo mentre cercava di prendere acqua. L'uomo è stato trovato privo di vita all'interno del pozzo, che si trovava nel suo terreno.

 

L'allarme è scattato nella tarda serata quando la sorella dell'elettricista, racconta La Nuova Sardegna, dopo aver più volte tentato, inutilmente, di contattarlo al cellulare ha chiamato il 112. I carabinieri hanno subito avviato le ricerche, effettuando prima un controllo nell'abitazione dell'elettricista e poi spostandosi nel suo terreno in località Santa Maria. I militari dell'Arma in zona hanno trovato l'auto del 48enne, ma di lui nessuna traccia.

 

Tutta la zona è stata passata palmo a palmo, poi l'attenzione si è concentrata su un pozzo dove, a circa 15 metri di profondità, è stato trovato il corpo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno lavorato fino a notte inoltrata per recuperare la salma. Il corpo dell'elettricista è stato trasferito al Policlinico di Monserrato dove saranno eseguiti ulteriori accertamenti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA