Comunità in lacrime per Enzo Taruchi: era l’anima dell’Auser, morto con il Covid a 67 anni

Mercoledì 3 Febbraio 2021
In lacrime per Enzo Taruchi: era l anima dell Auser, morto con il Covid a 67 anni

CUPRAMONTANA  - Oggi l’addio a Enzo Taruchi, 67 anni, presidente dell’Auser del paese, morto lunedì mattina all’ospedale Carlo Urbani di Jesi dove era ricoverato da giorni. Il Covid lo ha strappato all’amore della sua famiglia, la moglie Gianna Maria, i figli Emanuele con Sabrina, Sonia con Damiano, degli adorati nipoti Enea, Nausica. I funerali saranno celebrati oggi alle 15.30, nella chiesa di San Lorenzo.

LEGGI ANCHE;

Coronavirus in Italia, il bollettino di martedì 2 febbraio: 499 morti e 9.660 nuovi positivi. Quasi 19mila guariti, nessuna regione oltre i mille casi

 

Cordoglio in paese dove Taruchi era particolarmente conosciuto e ben voluto per la generosità e l’altruismo. A esprimere il cordoglio di tutta la comunità è il sindaco Luigi Cerioni. «Con Enzo se ne va un amico personale e un amico di Cupramontana - scrive sui social -. Con Taruchi si è lavorato con la Pro Loco, si è costituita l’Auser locale, si è gestita l’Isola ecologica San Marco e la Casa delle Associazioni. Punto di riferimento della vita associativa, gli diciamo grazie per il suo impegno. Le più sentite condoglianze a nome mio, dell’Amministrazione e della comunità cuprense alla moglie, ai figli, ai nipoti e ai familiari». Al termine della cerimonia funebre il feretro sarà trasferito al cimitero comunale per la tumulazione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA