Apple Watch, l'app per monitorare
la salute dei malati di Parkinson

Giovedì 7 Giugno 2018 di Salvatore Maria Ferrarelli
Apple Watch, presto app per monitorare la salute dei malati di Parkinson

L'Apple Watch presto sarà in grado di controllare i sintomi del morbo di Parkinson grazie ad una nuova applicazione non ancora rilasciata. Durante la Worldwide Developer Conference è stata annunciata una nuova API proprio da parte del gruppo di Cupertino. L'Apple Watch è un “must have” se si vuole mantenere sotto controllo la salute del proprio organismo continuamente; ci “sgrida” se siamo pigri, ci tiene il battito cardiaco e ci conta le calorie.

Tumore ovaio, chemio al posto della chirurgia: lo studio italiano che cambia tutto
Instagram, parte la sfida a Facebook e Youtube: i video dureranno fino a un'ora

Grazie a ResearchKit e all'introduzione di nuove librerie in watchOS 5.0 l'orologio della mela consentirà infatti di monitorare passivamente e in modo costante alcuni dei sintomi più frequenti: tremito a riposo, tremore nelle mani e nelle braccia, movimenti ambigui e dondolio. L'Apple Watch così permetterà di monitorare lo stato di salute del paziente senza l'intervento da parte di un operatore sanitario, dei familiari o della struttura ospedaliera e i dati che fornirà l'orologio consentiranno ai medici di capire se la malattia sta degenerando nel tempo, e intervenire così successivamente con le giuste cure. 

Ultimo aggiornamento: 16 Novembre, 11:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA