Sampdoria-Inter 2-2, frenata Inzaghi, Napoli a +2

Domenica 12 Settembre 2021
Sampdoria-Inter 2-2, risultato finale

Alla fine, tra Sampdoria e Inter, nel primo lunch match di questa nuova Serie A, arriva un pareggio, un punticino che non accontenta né gli uomini di Roberto D'Aversa, né quelli di Simone Inzaghi, che vedono da dietro il Napoli, a punteggio pieno dopo la vittoria sulla Juventus di ieri. Negli spogliatoi, le due squadre, vanno sul 2-1, il gol del definitivo equilibrio arriva inizio ripresa, dai piedi di Augello. Nonostante questo, pero, è soprattutto il secondo tempo a rendere vivace la pausa pranzo dei tifosi blucerchiati e nerazzurri. Occasioni da una parte e dell'altra che finiscono, sempre, in un nulla di fatto. Nel mezzo anche un Sensi, subentrato, che non esce per non lasciare i suoi in dieci dopo una botta rimediato in campo.

Ad aprire le danze ci aveva pensato Dimarco, alla prima da titolare con la maglia della squadra in cui è cresciuto. Punizione dal limite trovata da Lautaro Martinez, arriva l'ex Verona a renderla un capolavoro, il pallone arriva proprio dove Audero non può arrivare: sotto l'incrocio dei pali. Poi, complice una disattenzione dell'Inter, arriva il pareggio dei doriani con Yoshida, che dura poco. Assist al bacio di Barella per l'argentino, che non conosce né jet lag né stanchezza, e al volo è 2-1.

 

 

La diretta di Sampdoria-Inter

SECONDO TEMPO

90' Orsato concede sei minuti di recupero

88' Cambio ancora per D'Aversa, Torregrossa entra per Silva

79' Sensi stringe i denti per non lasciare Inzaghi in dieci

78' Doppio cambio per D'Aversa: fuori Augello e Damsgaard, dentro Murru e Verre

73' de Vrij salva quasi sulla linea il colpo del sorpasso di Damsgaard

72' Ancora Correa, che fa tutto da solo. Audero è attento e devia in calcio d'angolo

68' Correa, su passaggio di Dumfries, spara alto

68' Ultimo doppio cambio per l'ex Lazio: Sensi e Dumfries prendono il posto di Calhanoglu e Dimarco

67' Anche D'Aversa cambia: Askildsen entra al posto di Quagliarella

66' Handanovic con difficoltà intercetta il cross basso di Candreva

62' Staffetta argentina per Inzaghi: dentro Correa, fuori Lautaro

58' Caputo non aggancia bene la palla in area per il colpo del 3-2

55' Ancora i nerazzurri che ci provano con Calhanoglu, la palla finisce fuori di poco

54' Doppio cambio per Inzaghi che ci prova con Vidal e D'Ambrosio al posto di Brozovic e Perisic

52' Audero salva su Lautaro

51' Pallone filtrante in area di Perisic, Dzeko non ci arriva

47' Pareggia subito i conti Augello, che trova al volo la rete su assist di Bereszynski. Handanovic ancora immobile

46' Si riparte dal gol di Lautaro a Marassi

 

 

  

PRIMO TEMPO

44' ​Lautaro al volo riporta in vantaggio i nerazzurri su assist di Barella

42' Skriniar di testa tira alto da sviluppo di calcio d'angolo

34' Yoshida pareggia i conti su disattenzione della difesa nerazzurra

31' Lautaro si fa murare da Audero da distanza ravvicinata

24' Calhanoglu ci prova dalla distanza ma non inquadra lo specchio della porta

18' Dimarco sblocca il match di Marassi con una punizione dal limite che arriva proprio sotto l'incrocio dei pali, l'ex Verona bacia così l'esordio da titolare con la maglia dell'Inter

4' La prima occasione è dei genovesi: cross in area di Augello per Thorsby che spara alto sopra la traversa

1' Orsato, tornato ad arbitrare l'Inter dopo tre anni, fischia l'inizio del lunch match tra Sampdoria e la squadra di Simone Inzaghi 

 

Sampdoria-Inter, le formazioni ufficiali

SAMPDORIA (4-4-2): 1 Audero; 24 Bereszynski, 22 Yoshida, 15 Colley, 3 Augello; 87 Candreva, 5 Silva, 2 Thorsby, 38 Damsgaard; 10 Caputo, 27 Quagliarella. All. D'Aversa

INTER (3-5-1-1) 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 32 Dimarco; 36 Darmian, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 10 Lautaro, 9 Dzeko. All. Inzaghi

Ultimo aggiornamento: 15:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA