Pesaro, tenta di investire gli agenti
e aizza il cane: spacciatore arrestato

Tenta di investire gli agenti
e aizza il cane contro
di loro: spacciatore arrestato
PESARO – Prima tenta di investire i poliziotti poi aizza contro di loro il suo bull terrier, ma alla fine lo spacciatore finisce in manette. L’uomo era stato individuato in alcuni locali, da agenti della squadra mobile, mentre spacciava dosi di cocaina a diversi avventori. Veniva così arrestato un 34enne di origini campane, residente a Gradara, disoccupato, già noto alle Forze dell’Ordine, che dopo la perquisizione veniva trovato in possesso di 13 dosi di cocaina e 63 grammi circa di hashish.

L’arresto è avvenuto un rocambolesco inseguimento, durante il quale l’uomo ha prima tentato di investire i poliziotti con la vettura allo scopo di guadagnarsi una via di fuga, quindi, una volta bloccato nei pressi della sua abitazione, al fine di ostacolare la perquisizione tentava di aizzare il suo cane Bull terrier. Ma alla fine sono scattate le manette.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 13 Febbraio 2018, 15:34 - Ultimo aggiornamento: 13-02-2018 15:34

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO