PIORACO È stata celebrata nell'area verde di Pioraco contigua al ponte delle

Mercoledì 24 Novembre 2021
PIORACO È stata celebrata nell'area verde di Pioraco contigua al ponte delle Vacche, la Festa dell'albero, che ha coinvolto le ragazze ed i ragazzi delle seconde e terze classi della scuola secondaria di primo grado. Ospite Andrea Reani, comandante della stazione dei carabinieri forestali di Fiuminata. «Una bella iniziativa molto intensa e partecipata dai ragazzi - commenta l'assessore all'ambiente di Pioraco, l'ex sindaco Luisella Tamagnini -, fondamentale per ricordarci l'importanza dell'ambiente intorno a noi e della natura. Le nuove generazioni devono essere consapevoli che spetta a noi residenti avere cura del patrimonio naturale che ci circonda, veder crescere un albero è una grandissima soddisfazione, perché ci ricorda la forza e la capacità di rigenerarsi che ha la natura». Il comandante Reani ha raccontato che quest'anno è stato distribuito ad oltre quattrocento scuole, un albero in memoria del giudice Giovanni Falcone, il cosiddetto ficus Falcone, che cresce a pochi metri dove si è consumata la strage di Capaci, in Sicilia. Successivamente Reani ha illustrato le caratteristiche delle piante tipiche della zona, da far piantare agli alunni: due carpini, due ornielli e due aceri di monte.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA