La schiacciata al Covid: un premio alle under 15

Mercoledì 28 Luglio 2021
LA RIPRESA
FERMO Hanno ripreso ad allenarsi dopo il Covid, «con attenzione e prudenza». Set dopo set, hanno guadagnato la finale, portando a casa un secondo posto che vale quasi come una vittoria, le Under 15 della Don Celso. Ieri mattina, le pallavoliste classe 2006, che sul campo neutro di Pagliare del Tronto, si sono arrese alle ascolane della Ciam sono state premiate a Palazzo dei Priori. Per loro, un secondo posto al campionato territoriale, che lascia una punta di amaro in bocca. Ma lo sport è anche questo. E Sofia Luciani, Giulia Balocco, Arianna Quondamatteo, Sofia Marrollo, Nicole Del Gatto, Alice Del Papa, Letizia Canullo, Giulia Ortolano, Sara Teodori, Giorgia Cardenà, Chiara Centanni e Ludovica Mainquà lo sanno bene. «Un gruppo che si è distinto in un settore, quello sportivo, che ha in sé un potere integrativo e che, l'anno prossimo, dovrà raggiungere quello che non ha raggiunto quest'anno. Che è stato un anno difficile in cui abbiamo accettato anche la sfida del Covid», ha spiegato il presidente della Don Celso, Sergio Raccichini. Sofia Luciani è stata eletta miglior atleta dell'anno. Tutte hanno ricevuto una medaglia. A consegnarla, il sindaco Paolo Calcinaro. «La bellezza dello sport le sue parole è che, a volte, il risultato si gioca in pochissimo. Una crudeltà che ne è anche il fascino». Ha ricordato la pallavolista Paola Egonu, portabandiera dell'Italia alle Olimpiadi, il sindaco. «Arrivarci ha aggiunto Calcinaro , per tanti, è un risultato strepitoso. Altri si giocano tutto con una stoccata, una palla che può andare dentro o fuori, un centesimo». Partite dal minivolley, le ragazze allenate da Graziano Colarizi sono amiche anche fuori dal campo da gioco. L'anno scorso, il Covid ha interrotto il campionato Under 14 che stavano disputando. Quest'anno, «nonostante le mille difficoltà legate alla pandemia, hanno ripreso gli allenamenti con incredibili voglia e costanza».
f. p.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA