Torvaianica, ragazzo di 19 anni uccide la suocera del padre: trovata a letto con una ferita al viso

Giovedì 12 Dicembre 2019
Torvaianica, ragazzo di 19 anni uccide la suocera del padre: trovata a letto con una ferita al viso
Un ragazzo di 19 anni è stato arrestato per l'omicidio di un'anziana sul litorale romano. È successo in una villetta di Pomezia, in località Torvaianica nella zona Martin Pescatore dove il giovane viveva con il padre di 59 anni, la compagna di 54 anni e la madre della donna, un'anziana di 76 anni.

LEGGI ANCHE:
Lite su Instagram diventa rissa in strada: botte tra ragazzine 14enni. «Gli amici intorno facevano il tifo»

A richiedere l'intervento dei militari al 112 è stato il 59enne che, alzandosi la mattina per andare al lavoro, ha ritrovato il corpo senza vita dell'anziana nel suo letto con una ferita sul viso e il 19enne che si trovava ancora seduto sul letto della vittima. I carabinieri, sentendo le versioni delle persone presenti in casa al momento dei fatti, hanno verificato che il 19enne, con gli abiti sporchi di sangue, aveva sulla mano destra una ferita compatibile con le lesioni inferte alla 76enne. Il 19enne, interrogato presso la Procura della Repubblica di Velletri, ha ammesso le proprie responsabilità. Arrestato per omicidio volontario è stato portato nel carcere di Velletri in attesa della convalida.
 
Ultimo aggiornamento: 15:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA