Discoteche chiuse, i gestori al Tar: «Ricorso contro l'ordinanza che ferma il ballo»

Lunedì 17 Agosto 2020
Discoteche chiuse, i gestori al Tar: «Ricorso contro l'ordinanza che ferma il ballo»

No alla chiusura delle discoteche imposta, a partire da oggi 17 agosto, su tutto il territorio nazionale. Il Silb Fipe, associazione italiana imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo, ha deciso di presentare un ricorso immediato al Tar del Lazio per la riapertura immediata delle aziende.




Un ricorso all'ordinanza firmata l'altro giorno dal ministro della Salute Roberto Speranza. A sottolinearlo è stato Maurizio Pasca, presidente del Silb Filp, mentre è ancora in corso il direttivo nazionale del sindacato.

Ultimo aggiornamento: 18:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA