Sorride la cassa vendita di biglietti superiore al 2017

Venerdì 17 Maggio 2019
IL BOTTEGHINO
MACERATA Buone notizie dalla biglietteria dello Sferisterio anche per il 2019: la prevendita ad oggi supera quella dell'anno scorso; l'opera più gettonata risulta essere Carmen, seguita da Rigoletto e da Macbeth. Nonostante i 200 euro di costo, per la serata di apertura sono rimaste solo due poltronissime settore platino mentre per gli altri posti più centrali le rimanenze sono di poco superiori. Il Macerata Opera Festival si inaugurerà quindi con una nuova produzione del capolavoro di Georges Bizet, Carmen, che andrà in scena il 19 e 28 luglio e il 3 e 10 agosto: sul podio il direttore musicale Francesco Lanzillotta e la regia affidata a Jacopo Spirei. Spazio poi a due allestimenti verdiani di grande successo: Macbeth con la regia di Emma Dante, che vedrà sul podio Francesco Ivan Ciampa (20 e 26 luglio; 4 agosto); quindi un riallestimento del Rigoletto andato in scena a Macerata nel 2015 con la regia di Federico Grazzini e la direzione di Giampaolo Bisanti (21 e 27 luglio, 2 e 9 agosto).
La biglietteria
I prezzi dei biglietti rimangono invariati, dai 25 euro del settore Giallo ai 150 del settore Platino (200 per la prima del 19 luglio). Importante novità, la possibilità di acquistare abbonamenti a tre opere con uno sconto del 20% nei settori Verde o Giallo o a due opere, con lo sconto del 15% nel settore Platino o Verde. Confermati gli sconti over65 e anche la formula roulette per gli stessi over 65 e gli under30 che possono comprare il biglietto senza assegnazione di posto a un prezzo di 25 euro e la sera dello spettacolo assegnato viene assegnato il posto migliore disponibile. La vendita è disponibile online e nella biglietteria di Macerata (piazza Mazzini 10), dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, tel. 0733 230735; boxoffice@sferisterio.it.
l. pat
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA