Geometri, in crescita l'interesse dei giovani

Venerdì 8 Ottobre 2021

LA FORMAZIONE
MACERATA Periodo decisamente favorevole per i geometri che negli ultimi due anni hanno visto crescere i loro redditi. Nelle Marche, infatti, i professionisti del settore edilizio hanno registrato un reddito medio di circa 21 mila euro nel 2019 cresciuto a 23 mila nell'anno successivo. A sottolinearlo sono i dati della Cassa Geometri, che evidenziano un andamento in crescita anche nel 2021 che, pur riflettendo i redditi prodotti nel 2020, anno della pandemia, ha visto crescere il reddito dello 0,5%, inoltre, il superbonus 110% fa ipotizzare una previsione rosea per gli anni successivi, considerando il boom di richieste per efficientamento energetico e ristrutturazioni di edifici.
La professione
Si può dire però che la professione del geometra è andata incontro a cambiamenti, ma mai a periodi critici. E lo dimostra l'interesse che tanti giovani hanno nei confronti del mestiere, come suggeriscono i dati del Ministero dell'Istruzione, secondo i quali circa il 30% degli studenti italiani sceglie istituti tecnici per la formazione superiore. In pratica, uno studente su tre, ma c'è di più. La recente riforma degli indirizzi scolastici superiori, che ha diviso gli istituti tecnici in due indirizzi, economico e tecnologico, ha consentito una duplice valorizzazione del percorso formativo : da una parte favorendo l'ingresso allo studio universitario e dall'altra garantendo una preparazione teorico-pratica adeguata all'inserimento immediato, subito dopo la scuola, nel mondo del lavoro. Per i geometri che intendano specializzarsi anche a livello universitario nelle Marche è stato istituito un corso di laurea professionalizzante, Tecnico della Costruzione e Gestione del Territorio attivato dall'Università Politecnica delle Marche all'interno della facoltà di Ingegneria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA