Calcio in rosa, effetto Mondiali Nasce l'Ancona Respect donne

LO SPORTANCONA Sono andate al Mondiale non tanto con l'obiettivo di giocare la finale, ma con il desiderio di poter far innamorare l'Italia del calcio femminile. Missione compiuta. Il cammino in Francia è stato portato avanti con così tanto entusiasmo da Sara Gama e compagne che ad Ancona decine di ragazze hanno scelto di calzare le scarpe con i tacchetti per correre sul rettangolo verde e, magari un giorno, emulare le gesta delle giocatrici guidate dal ct Milena Bertolini. È così nata la prima squadra di calcio a 11 femminile del...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 14 Luglio 2019, 05:04 - Ultimo aggiornamento: 05:04