Madre invia all'amante le foto osè della figlia 14enne: a processo

Lunedì 19 Marzo 2018
foto di repertorio
CONEGLIANO - Foto osé alla figlia, poi spedite all'amante. Il giudice di Venezia, accogliendo le richieste del pm antimafia Patrizia Ciccarese, ha rinviato a giudizio una madre 58enne (rischia fino a 12 anni e 240mila euro di multa). La madre immortalava la figlia neppure 14enne senza veli per compiacere l'amico. Il processo sarà celebrato a Treviso. Un caso grave visto che la ragazzina, affidata a un amministratore di sostegno, potrebbe essere data in affidamento. Per il tribunale dei minori la mamma non sarebbe in grado di allevarla...

  Ultimo aggiornamento: 12:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA