Il principe Costantino del Liechtenstein è «morto all'improvviso», aveva 51 anni: sua una delle più grandi collezioni d’arte private del mondo

L'annuncio della casa reale, l'uomo lascia la principessa Marie e 3 figli

Il principe Costantino del Liechtenstein è «morto improvvisamente», aveva 51 anni. Aveva una delle più grandi collezioni d arte private del mondo
Il principe Costantino del Liechtenstein è «morto improvvisamente», aveva 51 anni. ​Aveva una delle più grandi collezioni d’arte private del mondo
di Mario Landi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Dicembre 2023, 11:30

Il principe Costantino del Liechtenstein è morto martedì: aveva 51 anni. Lo ha annunciato la casa reale. Padre di tre figli, settimo in linea di successione al trono, era il terzo figlio del principe regnante Hans-Adam II. Secondo i media locali, la sua morte è stata descritta come «inaspettata e improvvisa» e al momento non è stata ufficializzata la causa della morte.

Principe Costantino del Liechtenstein morto, chi era

 

«La Casa Principesca si rammarica di annunciare che il principe Constantin von und zu Liechtenstein è deceduto inaspettatamente il 5 dicembre 2023», si legge in un comunicato della casa reale. «Il principe Constantin era presidente del consiglio di sorveglianza della Liechtenstein Group AG e membro del consiglio di amministrazione della Liechtenstein Group Holding AG». Il principe Constantin aveva sposato la principessa Marie del Liechtenstein nel 1999 e ha avuto tre figli, il principe Moritz, 20 anni, la principessa Georgina, 18, e il principe Benedikt, 15.

Il principe Costantino ha studiato legge prima di diventare direttore generale e presidente del consiglio di amministrazione della Fondazione Principe del Liechtenstein, ruolo che ha ricoperto per oltre 11 anni.

La fondazione si prende cura di quasi tutti i beni della famiglia reale del Liechtenstein, inclusa una delle più grandi collezioni d’arte private del mondo.

Mercoledì il parlamento regionale del Liechtenstein ha tenuto un minuto di silenzio per rendere omaggio al defunto reale. L'amministratore apostolico Benno Elbs, successivamente, ha reso omaggio alla famiglia reale. «È con grande tristezza che ho appreso oggi della morte del principe Costantino del Liechtenstein», ha detto al quotidiano locale Vaterland.

 

«A nome dell'arcidiocesi di Vaduz, vorrei esprimere le mie più sentite condoglianze al principe Hans-Adam II, alla moglie del defunto, la principessa Marie, e ai loro figli, il principe Moritz, la principessa Georgina e il principe Benedikt».

© RIPRODUZIONE RISERVATA