Ancona, inciampa, cade e si frattura un polso nella spiaggia vietata per crolli

ANCONA - Inciampa, cade e si rompe un polso. Disavventura ieri mattina per una donna di 65 anni che era andata a trascorrere una mattinata a Portonovo insieme al marito e ai due nipotini. La splendida giornata di mare è stata rovinata da un incidente avvenuto nella spiaggia libera fra lo stabilimento La Capannina e lo scoglio della Vela, in un tratto di costa che peraltro è interdetto sia allo stazionamento sia alla balneazione per il pericolo di caduta massi dal costone.
 

Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain