Città in lutto, donati organi di Andrea
Domani i funerali con il vescovo

Andrea, morto a 16 anni,
dona gli organi. Domani
i funerali con il vescovo
Andrea, morto a 16 anni,
dona gli organi. Domani
i funerali con il vescovo
MACERATA FELTRIA - È il momento del silenzio e della riflessione. Macerata piange Andrea Dini, 16 anni, morto per le conseguenze di un incidente durante una gara di motocross. La famiglia, con un gesto di norme altruismo, ha deciso di autorizzare la donazione degli organi del povero ragazzo.
Decretato il lutto cittadino, domani (domenica) alle 16 nella chiesa di San Michele Arcangelo i funerali, celebrati dl vescovo di Montefeltro e San Marino monsignor Andrea Turazzi.
 
 


Il mondo del motocross è lacerato dalle domande e dai dubbi. Si poteva evitare quanto accaduto sul circuito di Ponzano di Fermo? I profili social listati a lutto tra i migliaia di ragazzi, appassionati e semplici tifosi di uno degli sport più popolari della regione, indica quanto sia doloroso dover accettare che un pilota così giovane perda la vita. Paolo Pacini, come tanti altri, cerca una spiegazione: «Dopo una notizia che non avrei mai voluto sapere, mi è caduto il mondo addosso. Dopo che domenica scorsa è successo l’irreparabile ad Andrea. Anche se ho sperato pregando ma purtroppo invano, ti ricorderò sempre. Ci hai lasciato facendo quello che più ti piaceva: il motocross, un bellissimo sport ma a volte un pò crudele». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 1 Aprile 2017, 10:23 - Ultimo aggiornamento: 02-04-2017 21:02

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO