Terremoto, trema anche la costa
Scossa in mare al largo di Civitanova

Terremoto, trema anche
la costa: scossa magnitudo
2.5 al largo di Civitanova
CIVITANOVA – Continua la sequenza sismica che sta affliggendo le zone del maceratese e dell’ascolano, con ancora tante scosse di assestamento, ma nell’ultima notte ha “ballato” anche la costa.
Ieri alle 22,47 una scossa di magnitudo 3.2 ha fatto di nuovo tremare i Sibillini e nella notte si sono verificati una quindicina di scosse con magnitudo tra e 2 e 2.5, ma è stato in mattinata che si è aperto un altro fronte. Alle 7,27, infatti, si è verificato un terremoto di magnitudo 2.5 con epicentro nel mare Adriatico, pochi chilometri al largo di Civitanova. Non si segnalano, comunque, nuovi crolli o danni a persone o cose.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 2 Dicembre 2016, 11:17 - Ultimo aggiornamento: 03-12-2016 16:50

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO