Marco Melandri e il covid: «Mi sono contagiato volontariamente e non è stato facile»

Sabato 15 Gennaio 2022
Marco Melandri

«Ho preso il virus, perché ho cercato di prenderlo e, al contrario di molti vaccinati, per contagiarmi ho fatto una fatica tremenda». È la rivelazione-choc che proprio non ti aspetti di Marco Melandri a MOW (mowmag.com), il magazine lifestyle di AM Network. L'ex pilota di MotoGp, ravennate, 39 anni, ammette di averlo «fatto apposta, per poter essere in regola almeno per qualche mese e non è stato nemmeno facile. Mi sono dovuto contagiare per necessità - aggiunge -, dovendo lavorare e non considerando il vaccino un'alternativa valida». 

 

 

Melandri prosegue, annunciando di star bene e di essere asintomatico. «Chi prende la malattia è molto più protetto dopo. Io sono risultato positivo senza nemmeno accorgermi di avere qualcosa - le sue parole -. Mia figlia non è risultata neanche positiva. Io non ho niente contro i vaccinati, come chiaramente non ho nulla contro i non vaccinati. Io sono contro le violazioni della libertà». 

Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio, 22:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA