Le pagelle di Lazio-Cagliari 1-0: è tornato super Leiva (7,5), Milinkovic inventa (7,5), Immobile infallibile (7)

Domenica 7 Febbraio 2021 di Enrico Sarzanini
Le pagelle di Lazio-Cagliari 1-0: è tornato super Leiva (7,5), Milinkovic inventa (7,5), Immobile infallibile (7)

REINA 6,5
Un brivido quando si vede arrivare Marin in contropiede ma indovina i tempi dell'uscita e lo costringe ad un pallonetto sbilenco. Attento nel finale.
MUSACCHIO 6,5 
Gara ideale per mettere minuti nelle gambe, si può anche permettere il lusso di qualche discesa in avanti. (37' st Parolo ng).
ACERBI 6,5 
Dalle sue parti gli attaccanti non si affacciano praticamente mai, può gestire la situazione con estrema serenità.
RADU 7 
Subito dopo il vantaggio è provvidenziale il piedone con cui dice no al tiro a botta sicura di Pavletti 
LAZZARI 7
Avvio timido ma quando inizia a spingere con convinzione crea pericoli costringendo la difesa agli straordinari. (19' st Lulic 6: sta tornando).
MILINKOVIC 7,5 
Dirige le operazioni del gioco a centrocampo smistando palloni all'occorrenza, la precisione con cui lo fa è imbarazzante. Perfetta la sponda di testa sul gol di Immobile.
LEIVA 7,5 
E' l'anima della Lazio, ogni pallone passa per i suoi piedi anche perché è sempre lui ad andare a prendersi il pallone per far ripartire l'azione.Innesca l'azione del gol. (37' st Escalante ng).
LUIS ALBERTO 6,5 
Conferma di essere in grande forma, recupera palloni a volontà e in un paio di occasioni scalda le mani a Cragno. (19' st Akpa Akpro 6: tiene alta la squadra)
MARUSIC 6 
Trova grandi difficoltà a superare il muro innalzato da Di Francesco. A 5' dalla fine regala il pallone al Cagliari che per sua fortuna non ne approfitta.
CORREA 6 
Si concede qualche accelerazione perché trovare spazio tra le maglie della difesa sarda è impossibile. (28' st Muriqi 6: tiene palla e rilancia l'azione).
IMMOBILE 7
Cragno gli dice no più volte ma al 15' della ripresa riesce a bucarlo e a mettere dentro la rete numero 14 della stagione,
INZAGHI 7
La Lazio pre lockdown è tornata: lotta, corre, soffre e centra la sesta vittoria di fila che vale il sorpasso sul Napoli ed il quarto posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA