Red Canzian, l'ex Pooh ricoverato in ospedale: «Una brutta infezione, ma il peggio è passato»

L'ex Pooh lo ha detto con un audio durante l’anteprima suo nuovo lavoro, il musical «Casanova Opera Pop».

Red Canzian, l'ex Pooh ricoverato in ospedale: «Una brutta infezione, ma il peggio è passato»
2 Minuti di Lettura
Domenica 16 Gennaio 2022, 14:04 - Ultimo aggiornamento: 19:26

Red Canzian per un problema di salute non ha portuto prendere parte ieri sera all'anteprima in teatro del suo musical "Casanova opera pop". «Ho avuto un problema di salute, una brutta infezione che mi ha impedito di essere lì, questa sera, a gioire del debutto di questo spettacolo su cui ho lavorato tre anni e che il destino ha voluto togliermi, non so perché. È andata così. La cosa importante è che vi sia arrivato al cuore qualcosa di bello, vero, sincero e di onesto, come io e tutti i miei collaboratori abbiamo lavorato in questi tre anni».

A parlare è lo stesso Red Canzian che - come riporta il Corriere Veneto - a causa di un problema di salute non ha potuto assistere alla trionfale anteprima del suo musical "Casanova opera pop", un'opera tratta dal romanzo di Matteo Strukul, andata in scena ieri sera sabato al teatro Metropolitano di San Donà di Piave, a Venezia.

Red Canzian in voce ha spiegato ai suoi spettatori il motivo per cui non ha potuto essere presente in prima persona in teatro. Il motivo è stato un problema di salute improvvviso - una pericolosa infezione ripota sempre Il Corriere Veneto - che l'ha costretto a un ricovero in ospedale. Sebbene l'ex Pooh si stia riprendendo dopo aver lasciato alle spalle il momento peggiore, purtroppo pare che non riuscirà a essere presente neanche alle prossime messe in scena, quelle del teatro Malibran di Venezia dal 21 al 23 gennaio prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA