Governo studia road map ritorno alla normalità post Covid

Governo studia road map ritorno alla normalità post Covid
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 16 Marzo 2022, 08:45

(Teleborsa) - Governo al lavoro sull'exit strategy dalle misure di emergenza Covid, approntate per contrastare la pandemia. Vige però tanta prudenza, perché come ricordato dal Ministro Roberto Speranza i "casi stanno risalendo in tutta Europa" ed anche in Italia, dove ieri si sono registrati più di 80 mila nuovi positivi.

E' in corso di definizione la road map che, dopo il 31 marzo 2022, termine in cui scade lo stato d'emergenza, definirà le modalità e le date del ritorno alla normalità, che non saranno in blocco, ma scaglionate dal 1° aprile al 15 giugno. Fra le misure più attese la rottamazione del Green Pass sui luoghi di lavoro, mentre si prende tempo sulla questione delle mascherine a scuola e nei luoghi al chiuso.

E' allo studio al momento l'abolizione dell'obbligo di Green Pass rafforzato sui luoghi di lavoro per gli over 50, che potrebbero essere obbligati a presentare solo il Green Pass base, cioè quello ottenuto con tampone.

Si studia poi a partire dal 1° maggio l'abolizione di ogni tipo di Green Pass per i luoghi al chiuso, come ristoranti, cinema, teatri e così via. Discorso diverso per gli hotel, dove potrebbe essere richiesto dal 1° aprile solo il Green Pass base, anche per favorire il turismo per le festività pasquali.

Abolizione del Green Pass rafforzato dal 1° aprile anche sui mezzi di trasporto pubblici ed abolizione di ogni tipo di green pass per i luoghi all'aperto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA