Sorpresa di fine agosto: Cortina si sveglia sotto 10 cm di neve fresca

CORTINA D'AMPEZZO - La prima neve ha imbiancato la notte scorsa le montagne che circondano Cortina d'Ampezzo. Il brusco abbassamento delle temperature e le precipitazioni nevose hanno creato uno strato fresco di oltre dieci centimetri. Il Rifugio Scoiattoli, alle spalle del comprensorio sciistico delle Cinque Torri, a oltre 2.200 metri di quota, appare stamane completamente sepolto dallo strato di neve, regalando una immagine quasi invernale. Nella località ampezzana la colonnina del termometro non è salita sopra i 4 gradi.

A Cortina preoccupa l'area di Alverà per la situazione del ponte sul torrente Bigontina, nel quale si sono accumulati tronchi, detriti e sassi. Si tratto dello stesso punto teatro un anno fa di una esondazione che causò la morte di una donna, travolta con la sua auto dallo straripamento del corso d'acqua. Sono stati allertati i vigili del fuoco mentre il vice sindaco Luigi Alverà si è recato sul posto per rendersi conto della situazione. È stata chiamata una ditta per lo sgombero dei materiali più pericolosi che ostruiscono l'alveo del torrente, mentre domani l'intervento di messa in sicurezza sarà effettuato dagli uomini della Forestale. Un sopralluogo nell'area vicina, dove si trova il Ristorante Lago Scin, andato completamente distrutto per la frana di un anno fa, ha permesso di accertare che la situazione è nella norma.

TRIESTE Pioggia e Bora a 100 km/h. Fulmine colpisce una barca /GUARDA IL VIDEO
PORDENONE/UDINE Esonda il torrente Grava: Caneva allagata. Comuni senza corrente e pioggia di fulmini
TREVISO Straripa il canale Ruio: allagamenti a Sarmede, Cordignano e Orsago /SARMEDE - LA PIAZZA COME UN FIUME - VIDEO  
 

Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain