Civitanova, patenti ritirate a 8 ragazzi: due erano positivi anche alla cocaina

CIVITANOVA - Lotta alle stragi del sabato sera. In azione gli agenti della polizia stradale, impegnati ogni fine settimana in mirati servizi di controllo del territorio, con particolare attenzione alla guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.
Al lavoro due pattuglie della Sezione di Macerata e una del distaccamento di Civitanova, dirette dal vicequestore Massimo Laliscia, dirigente provinciale. Presente anche il camper della polizia (attrezzato appositamente per questi tipi di servizi) con a bordo il dirigente medico della Questura. Sono stati controllati i conducenti di 75 veicoli. Sette persone sono risultate positive all’alcoltest e, due di queste anche all’esame che rileva l’assunzione di sostanze stupefacenti, in questo caso cocaina. Nei loro confronti è scattato il ritiro della patente di guida e avranno anche conseguenze di carattere amministrativo o penale. I conducenti finiti nei guai, sei uomini e una donna, appartengono tutti ad una fascia di età compresa tra i 18 e i 35 anni di età.
L’attività di controllo della polizia stradale è comunque proseguita anche nella giornata di domenica. E proprio nella prima mattina di ieri è stato denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebrezza alcolica, un ventenne coinvolto in un incidente stradale in via dei Velini a Macerata. Anche in questo caso è scattato il ritiro della patente di guida.

Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain