"Cassonetti pieni e mai ripuliti In più i cittadini sono maleducati"

SAN BENEDETTO - Disservizi e maleducazione: un cocktail micidiale che produce una discarica a cielo aperto.

La segnalazione viene da Leandro Testa che con una foto documenta lo stato di degrado nella zona tra via Ivrea e Fosso dei galli a San Benedetto al confine con Monteprandone. Lo fa con un post su facebook nel quale "invita" polemicamente tutti a lasciare i rifiuti nella zona, in un luogo "aperto 24h su 24".

"Sono due anni - spiega - che questo andazzo va avanti e nesuno fa nulla". Il risultato è allucinante: gli animali fanno banchetti, la puzza è vergognosa e, in più, ci sono molte persone che non sono del quartiere che vengono a buttare i rifiuti.

"Abbiamo parlato anche con loro - dice ancora Testa - ma rispondono che lo fanno tutti e lo fanno anche loro". L'appello è quindi duplice: a PicenAmbiente per uno smaltimento più frequente dei rifiuti e ai concittadini per un comportamento più civile.

Inviate le vostre segnalazioni a ladenuncia@corriereadriatico.it o per posta privata sul profilo facebook di CorriereAdriatico.it ==> facebook.com/corriereadriatico.it

Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain