Carpegna, nell'orto enormi piante di marijuana: «Ho il cancro, mi curo»

CARPEGNA – Aveva nel giardino, tra lattughe e piante di pomodori, dodici piante di marijuana alte quasi due metri. E ai carabinieri che l’hanno scoperto ha provato a spiegare: «Ho il cancro, mi curo con la marijuana bio che coltivo».
Si tratta di un sammarinese 38enne residente a Carpegna, sorpreso proprio mentre lavorava nel suo orto dai carabinieri di Novafeltria. Che erano sulle sue tracce dopo aver saputo di una piantagione da piccoli spacciatori del Montefeltro. In casa gli sono stati trovati anche semi di marijuana nascosti in scatole di caramelle, foglie essiccate e il materiale per il confezionamento e la vendita delle dosi.

Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain