Bennato in tour oggi a Civitanova
«Il mondo cambia, pronti a salpare»

Bennato in tour a Civitanova
«Il mondo sta cambiando
stiamo tutti pronti a salpare»
CIVITANOVA - Stasera alle 21,30 a Civitanova in Piazza XX Settembre concerto di Edoardo Bennato realizzato in collaborazione con l’Amat (ingresso libero). L’artista amato da pubblico e critica a cinque anni di distanza dalla pubblicazione del suo ultimo album di inediti “Le vie del rock sono infinite” (2010), è tornato sulla scena musicale con il suo nuovo progetto discografico dal titolo “Pronti a salpare” uscito lo scorso ottobre per Universal Music e che dà anche il titolo al tour estivo.
Un album ricchissimo
“Pronti a salpare”, titolo peraltro già annunciato dal cantautore napoletano in un suo clip pubblicato su YouTube nel marzo 2012, è un album ricchissimo di contenuti. 14 brani in cui Bennato fotografa con la sua caratteristica ironia diversi aspetti della nostra società tra cui politica, famiglia, figli, futuro, amore, menzogna senza mai dimenticare le proprie radici.
Un’era di traasformazioni
«Viviamo un’era di grandi trasformazioni, di spostamenti biblici. Centinaia di migliaia di disperati cercano vie di scampo alle guerre – afferma Edoardo Bennato - alla fame, alla miseria e si dirigono verso il mondo occidentale. Il mondo cambia e dovremo entrare in un altro ordine di idee, guardare le cose da un altro punto di vista. Insomma, non solo gli emigranti ma tutti quanti noi dovremmo essere pronti a salpare. Ecco, il mio nuovo album si intitola proprio cosi, pronti a salpare!».
Per palco un cortile
Il cortile di Bagnoli, alla periferia di Napoli è il classico cortile di periferia, in un’area, quella dei Campi Flegrei, dotata di immense ricchezze termali, archeologiche e paesaggistiche; ma anche con un’aria tossica. Quel cortile fu il primo palcoscenico di Edoardo. È stata la madre ad assecondare le attitudini musicali di Edoardo, Eugenio e Giorgio mandandoli a lezione da un maestro di fisarmonica un giorno d’estate. Alla melodia napoletana, Edoardo preferiva i suoni della nuova America.
Una carriera folgorante
Da quegli anni seguì una carriera ricca di soddisfazioni con pezzi entrati nella storia musicale come “L’isola che non c’è”, “Viva la mamma”, “Sono solo canzonette” e molti altri che il pubblico potrà tornare ad ascoltare nel concerto a Civitanova.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 6 Agosto 2017, 16:20 - Ultimo aggiornamento: 06-08-2017 16:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO