Marche, due scosse in 3 minuti nella notte
La più forte di magnitudo 4.0 nel Maceratese

Marche, 2 scosse in 3 minuti
nella notte. La più forte
magnitudo 4.0 nel Maceratese
ANCONA - Due scosse di terremoto di magnitudo 4.0 sono state registrate dai sismografi dell'Ingv nelle Marche, con epicentro a Visso, alle 23.16 e alle 23.19. Gli eventi sismici, che hanno fatto seguito ad una scossa di magnitudo 3.5, sono stati avvertiti distintamente dalla popolazione. Gli altri comuni dell'epicentro sono Monte Cavallo, Ussita, Fiordimonte e Pievetorina, oltre al comune umbro di Preci. Molta paura, ma per ora non si ha notizia di danni.

«Le scosse della scorsa notte? Altrochè se le abbiamo sentite. Ho fatto un paio di giri in paese e non mi sembra che ci siano altri gravi danni». Lo dice all'ANSA il sindaco di Pieve Torina Alessandro Gentilucci, dopo le due scosse di terremoto di magnitudo 4 e 4.1 della scorsa notte con epicentro a Visso. «Qui il problema vero - aggiunge Gentilucci - è che su circa 1500 abitanti, ne ho 300 che vivono in roulotte, container, camper o in abitazioni di fortuna, gli altri sono sfollati lungo la costa».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 28 Aprile 2017, 10:07 - Ultimo aggiornamento: 28-04-2017 18:54

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO