Ascoli, un capitale in eroina e coca
«Non è mia, sono appena trasferita»

Ha in casa un capitale
in eroina e coca: «Non è mia
mi sono appena trasferita»
ASCOLI – Le hanno trovato in casa un capitale in eroina, cocaina ed marijuana, ma lei ha provato a difendersi spiegando di essersi di appena trasferita in quell’appartamento e di non avere nulla a che fare con la droga.
Le fiamme gialle di Ascoli Piceno hanno arrestato una giovane del posto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In un appartamento che la donna ha dichiarato di aver appena preso in affitto, i finanzieri hanno trovato 191 grammi di cocaina, 181 grammi di eroina e un modesto quantitativo di marijuana. La droga era custodita in una stanza chiusa a chiave. La giovane ha negato che lo stupefacente fosse suo, ma è comunque finita in carcere. Stamane l'arresto è stato convalidato ed è stata confermata la carcerazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 19 Giugno 2017, 16:14 - Ultimo aggiornamento: 19-06-2017 16:14

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO