Yari Carrisi chiarisce sul post contro Barbara D'Urso: «Ho augurato la morte al programma non a lei»

Mercoledì 22 Aprile 2020
video
Ha suscitato clamore e indignazione l’attacco via social sferrato da Yari Carrisi contro Barbara D’Urso: “Deve morire è il messaggio apparso nelle IG Stories del figlio di Al Bano e Romina Power. Parole che hanno provocato lo sdegno dei fan di Carmelita e di molti personaggi famosi come Rita Dalla Chiesa. “Non ci credo che l’abbia scritta, sarà una bufala, è una cosa terribile. Non è da lui. È una persona mite, gentile. E, comunque, un abbraccio a Barbara D'Urso” ha scritto su Twitter la giornalista. Dopo le polemiche, Yari ha voluto chiarire cosa intendesse dire con quelle terribili parole: “È ovvio che mi riferisco al programma e non alla persona fisica. Il tipo di show che non aiuta a vivere meglio ma è cattivo e ignorante e si approfitta della gente e delle sventure delle persone, ed è ora di relegarlo al passato. Non è mai stata mia intenzione augurare la morte a nessun essere vivente ma esclusivamente augurarmi/ci la fine di un programma che ritengo dannoso”.

Foto: Kikapress Ultimo aggiornamento: 11:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA