'Ballando', Costantino e la performance sulla rinascita post Covid: «Per una giuria meno infame»

Lunedì 12 Ottobre 2020
Video

Crescono le discussioni tra la giuria di Ballando con le Stelle e Costantino della Gherardesca che nella quarta puntata ha presentato ha ricordato l'ottantesimo anniversario dalla nascita di John Lennon ballando uno slow boogie sulle note di 'Obladi Obladà' dei Beatles. Nella presentazione del pezzo, Costantino non ha rinunciato alla provocazione dichiarando che nella sua esibizione avrebbe parlato della «ricrescita economica dopo il Covid: se i soldi ricominceranno a girare saremo tutti più felici e anche Milly, poverina, potrà permettersi una giuria più cosmopolita e meno infame». La giuria non ha gradito chiaramente l'attacco e le continua accuse del conduttore di nutrire «pregiudizi antiprogressisti e antipedagogici» nonché «orizzonti culturali limitati» e lo ha penalizzato con voti bassissimi che lo hanno condannato allo spareggio, il cui esito è affidato ai social e le cui votazioni dureranno per tutta la settimana.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA