Thailandia, incendio fa strage in un locale: la fuga dalle fiamme

Video
EMBED

Un incendio catastrofico in un locale affollato ha provocato la morte di almeno 13 persone. Altre 41 sono rimate ferite e ustionate nel rogo che si è sviluppato, per cause ancora da accertare, all'interno di una discoteca di Sattahip, nel sud della Thailandia. Intorno all'una, ora locale di oggi, un incendio è scoppiato nel night club Mountain B, provocando la morte di almeno 4 donne e 9 uomini, secondo il Bangkok Post.

Tragedia alla festa in piscina, si apre una voragine e inghiotte i bagnanti: morto un 32enne

Arrestate due gemelle di 23 anni: volevano tentare il suicidio appiccando il fuoco in una stazione di servizio

I 41 feriti, dei quali 4 versano in condizioni critiche, sono stati trasferiti in un ospedale vicino, ha comunicato il corpo locale dei Vigili del Fuoco. Dopo ore di lavoro per spegnere il rogo, le autorità hanno isolato la struttura, che potrebbe crollare, secondo Nation Multimedia. Un video diffuso sui social mostra decine di persone che corrono attraverso l'ingresso principale, cosa che fa dubitare che il locale disponesse di adeguate uscite di sicurezza.