Presidenziali Russia, candidato anti-guerra Nadezhdin raccoglie 100 mila firme

EMBED
Lo staff di Boris Nadezhdin, un candidato presidenziale russo contrario alla guerra in Ucraina, ha annunciato di aver raccolto 101.607 firme in 75 regioni per sostenere la sua candidatura. Tuttavia, la campagna di raccolta firme non è ancora conclusa, poiché l'obiettivo è raccogliere 150.000 firme per selezionarne 105.000 ideali per la candidatura. Nadezhdin, nominato dal partito Iniziativa Civica, non rappresentato alla Duma, deve presentare alla Commissione elettorale 100.000 firme entro il 31 gennaio, includendo almeno 2.500 firme da 40 regioni diverse. La notizia del raggiungimento delle oltre 100.000 firme è stata diffusa sul sito web di Nadezhdin e ripresa da vari media, tra cui Meduza.