Operazione Aspromonte, 13 persone in manette ad Ancona per trasferimento di fondi e usura

Martedì 15 Luglio 2014
Video
Tredici persone, tutte calabresi, sono state denunciate dal Gico del Nucleo di polizia tributaria di Ancona per trasferimento fraudolento di valori e usura. Perquisizioni sono tuttora in corso nelle Marche, in Emilia Romagna e in Calabria. L'operazione, denominata 'Aspromonte' ha permesso il sequestro di 12 unità immobiliari e quattro società, le 'casseforti' di famiglia, dove sono confluiti altri 19 immobili e terreni riferibili agli indagati, per un valore di diversi milioni di euro. (Servizio di Cristina Pantaleoni - Agenzia MeridianaNotizie) Ultimo aggiornamento: 24 Settembre, 11:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA