Covid-19, il polline aumenta il rischio di contagio? Cosa sta succedendo

Martedì 16 Marzo 2021
Video

Un team internazionale di ricercatori ha condotto un’indagine che vuole indagare il possibile nesso tra le concentrazioni di polline nell’aria e i tassi di infezione da Coronavirus. Questo perché lo scoppio della pandemia nel 2020 ha coinciso con la stagione dei pollini degli alberi dell’emisfero settentrionale. Ecco quel che è emerso dallo studio. Foto: Shutterstock Music: "Summer" from Bensound.com
Leggi anche: >> ALLERGIE DI STAGIONE, BEVI DUE LITRI D’ACQUA AL GIORNO, ECCO PERCHÉ TI SENTIRAI SUBITO MEGLIO

Ultimo aggiornamento: 11:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA