Coronavirus: la peste mortale era stata predetta dalla Bibbia?

EMBED
Spuntano singolari teorie sull’origine del coronavirus. Sui social c’è chi ritiene che la diffusione dell’epidemia sia un segno dell’Apocalisse: il virus sarebbe una delle catastrofi previste dalla Bibbia prima del ritorno del Messia. Ma c’è anche chi nota una strana coincidenza letteraria. In un romanzo di Dean Koontz del 1981 si parlerebbe di un misterioso virus chiamato Wuhan 400 che si sarebbe diffuso nel 2020. Francesco Facchinetti interviene nel dibattito e chiede: “Dobbiamo preoccuparci?”. Foto: Shutterstock