Tridico (Inps): “Pensionamento in due tempi, 62-63 anni quota contributiva, a 67 quota retributiva”

Venerdì 30 Aprile 2021
Video
(Agenzia Vista) Roma, 30 aprile 2021 “Oggi le esigenze rispetto al periodo in cui è stata introdotta quota 100 sono cambiate. C’è anche esigenza di flessibilità. A mio parere si dovrebbe introdurre un’idea che rilanciamo e cioè quella di un pensionamento anticipato a 62-63 anni con la quota contributiva, aspettando poi la quota retributiva a 67 anni” sono le parole del presidente dell’Inps Pasquale Tridico in un’intervista esclusiva del direttore dell’Agenzia Vista Alexander Jakhnagiev. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev © RIPRODUZIONE RISERVATA