Basquiat all'Albertina Museum di Vienna, una mostra così non si era mai vista

Basquiat all'Albertina Museum di Vienna, una mostra così non si era mai vista
Basquiat all'Albertina Museum di Vienna, una mostra così non si era mai vista
3 Minuti di Lettura
Sabato 8 Ottobre 2022, 10:33 - Ultimo aggiornamento: 10:37

La scala mobile che scende dall'atrio dell'Albertina Museum è una scenografia perfetta per una carrellata da film. Al visitatore lentamente si mostra la foto di Basquiat, in uno scatto indimenticabile di Andy Warhol. Siamo a Vienna, qui si celebra con una mostra unica (e forse irripetibile per l'Europa) il talento del pittore di Brookyln. Fino al prossimo 8 gennaio cinquanta importanti opere riempiranno lo spazio artistico viennese con "Basquiat: Of Symbols and Signs". Collezioni pubbliche e private, raccontano il celebre graffitista americano. All'interno delle sale dell'Albertina Museum anche un "cinema studio" dove viene proiettato, a rotazione, il cortometraggio di James Payne "Getting to Know" che racconta la storia dell'artista. Basquiat, a più di tre decenni dalla sua scomparsa, è stato uno dei simboli artistici più importanti degli anni Ottanta. «Nessun altro artista si avvicina neanche lontanamente all'essere rappresentativo degli anni '80 - spiegano i curatori della mostra - e della pulsante scena artistica di New York di quel decennio».

Le opere di Basquiat e il loro significato

La vita di Basquiat si intreccia inevitabilmente con il fascino che sul pubblico suscitano le sue opere. Anche per questo motivo, nelle sale della mostra, le foto dell'artista raccontano una storia romantica e anche molto dettagliata della sua arte. Basquiat con i suo stile è riuscito a combinare linguaggi apparantemente distanti per l'epoca. Dai graffiti alla tela, con i testi impressi (e nascosti) tra i colori pop, Basquiat ha denunciato il razzismo, l’ingiustizia sociale e il consumismo dei suoi tempi.

Mostra Basquiat a Vienna, orari e costo dei biglietti

"Basquiat: Of Symbols and Signs2 è stata inaugurata lo scorso 3 settembre e resterà aperta fino all’8 gennaio 2023. Gli orari di apertura dell'Albertina Museum a Vienna vanno dalle 10 del mattino fino alle 6 del pomeriggio. Il mercoledì e il venerdì dalle 10 del mattino fino alle 9 di sera. Gli organizzatori raccomandano, per un visita più rilassante, di arrivare con un po' di anticipo negli orari meno frequentati. Mentre nei week end o nelle festività, il momento migliore è tra le 13 e le 15 oppure in tarda serata. Il costo dei biglietti per la mostra "Basquiat: Of Symbols and Signs" è di 18,90 euro. Per le riduzioni o altre informazioni su visite guidate, il sito del museo offre qui tutte le informazioni necessarie.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA