Il resort più caro al mondo è nelle Filippine: 100mila dollari a notte per un'isola a disposizione

Mercoledì 15 Maggio 2019 di Francesca Spanò

Centomila dollari a notte, circa 90 mila euro per una manciata di ore in paradiso, ma con questa cifra si può avere a disposizione un’intera isola. Nelle Filippine, ha da poco aperto il Banwa Private Island, uno dei resort più cari del mondo dove però il soggiorno è indimenticabile (e non solo a livello economico). Un luogo esclusivo che ha di fronte un classico scenario da cartolina, diviso tra spiagge di sabbia bianca, 6 ville e suite ricche di ogni comfort e innumerevoli servizi. In più, il clima da queste parti è quasi sempre clemente e il sole non tarda a lasciarsi intravedere. In tutto vi possono soggiornare 48 persone alla volta, ma anche dividendo il conto resta sempre troppo salato.
 

 

Curiosità e info

Gli ospiti dovranno arrivare al largo della costa di Palawan, per la precisione verso l’isola di Puerco, a bordo di un elicottore o un idrovolante e potranno godere di una piscina a sfioro per camera e un team di chef a disposizione per cocktail, pesce fresco o qualunque pietanza si desideri. Il tutto magari dopo essersi rilassati su un’amaca o con l’idromassaggio. Oltre all’esperienza personalizzata e indimenticabile, ci si può dedicare anche all’escursione della zona alla ricerca di tartarughe marine e uccelli tabon, magari in compagnia di un esperto di fauna selvatica. E poi dentro al resort c’è un campo da tennis e un campo da golf, diverse barche e la possibilità di provare vela, kayak e immersioni. E per concludere si può cercare il vero relax nella bellissima spa che, ovviamente, non manca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA