Rivoluzione Instagram: cambia tutto. Le novità in arrivo

Lunedì 23 Maggio 2022
Rivoluzione Instagram

Si sa che innovare è la chiave per sopravvivere, nella vita di tutti i giorni come nel mondo digitale. Per questo Adam Mosseri, braccio destro di Zuckerberg, ha annunciato una serie di cambiamenti per il popolarissimo Instagram.


Prima di tutto è in corso una sperimentazione che modificherà radicalmente la visualizzazione del feed: non più post con foto e video quadrati ma immagini a tutto schermo, in formato 9:16 in stile Tiktok. Le didascalie e i pulsantini per le interazioni non saranno più sotto ai post ma sovrapposti alle immagini stesse, e lo scrolling passerà da fluido a scatti, per far percepire il passaggio da un contenuto all'altro. Rimarranno invece i post in ordine sparso in base all'algoritmo, la possibilità di fare caroselli e le stories suddivise in alto.


Per una piattaforma sempre più economicamente performante, sarà poi attiva per i creators la possibilità di vendere NFT (non-fungible token), le rivoluzionarie opere d'arte digitali.
Insomma le novità in arrivò sono parecchie e chissà se il popolo di Instagram le criticherà, le apprezzerà o se passivamente le accetterà, senza cambiare App. Perché alla fine per tenere incollati milioni di utenti servono sì meccanismi di dipendenza sempre uguali, ma anche cambiamenti continui. È il principio del gattopardismo applicato ai social: se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA