A "Giffoni verde" i giovani seminano il futuro: nasce un aranceto all'insegna del cinema

Mercoledì 18 Maggio 2022 di Valentina Venturi
A "Giffoni verde" i giovani seminano il futuro: nasce un aranceto all'insegna del cinema

Fioriranno Hermione Granger di “Harry Potter”, Forrest Gump, Auggie di “Wonder”, Amelie Poulain, Dorothy del “Mago di Oz” e Oscar Schindler.

Cosa sono? I nomi delle piante da frutta che germoglieranno a Giffoni. Il futuro green infatti comincia dai giovani che animano il cinema di oggi e domani. Promotore “Verde Giffoni - Youth for the Present”, manifestazione sulla sostenibilità e salvaguardia del pianeta. Nato all’interno del “Giffoni Film Festival”, storica rassegna cinematografica per bambini e ragazzi che quest’anno si svolge dal 21 al 31 luglio, “Verde Giffoni” è stato voluto da Claudio e Jacopo Gubitosi, rispettivamente fondatore e direttore generale di Giffoni, e da Gianvincenzo Nastasi, curatore della rassegna. «La sensibilizzazione sulla sostenibilità per essere efficace - ha sottolineato il sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni- non può che partire dalle nuove generazioni», mentre il direttore Gubitosi ha evidenziato come fosse «contento della rassegna perché sono certo che ancora una volta da Giffoni partiranno ragazzi che faranno la differenza». Quattro giorni di teoria e pratica hanno generato il più concreto obiettivo green: il frutteto Giffoni. Sono stati piantumati dieci alberi di aranci (donati da Biorfarm, società benefit e prima comunità agricola digitale), ciascuno con un nome legato al cinema, scelto direttamente dai giovani cinefili. Qualcosa come 400 tra ragazze e ragazzi, dai 14 ai 25 anni da tutta Italia mentre 350 sono stati i lungometraggi in preselezione provenienti da Italia, Israele, Canada, Bolivia e Francia. Due le sezioni, “In&Out Society” e “Futura” su salvaguardia dell’ecosistema e degli animali. Ma non basta: più di 60 ospiti tra mondo della cultura e dello spettacolo, rappresentanti delle istituzioni nazionali e regionali, esponenti della scienza, amministratori di aziende, artisti e attori. Anche le riflessioni, le proposte e le idee dei ragazzi porteranno i loro frutti: a luglio nell’edizione 2022 del Giffoni sarà presentato il “Manifesto emotivo”.

Ultimo aggiornamento: 19 Maggio, 08:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA