Giuseppe Conte, presidente del Consiglio dei ministri

Giuseppe Conte, presidente del Consiglio dei ministri

Giuseppe Conte è politico e gurista italiano. Giuseppe Conte è nato l'8 agosto 1964 a Volturara Appula, in provincia di Foggia. Da questo piccolo paese dell'entroterra pugliese, si trasferisce a Roma per studiare all'università Sapienza. Qui, nel 1988, consegue la laurea in Legge grazie anche a una borsa di studio del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche). Dal 1° giugno 2018 è il presidente del Consiglio della Repubblica italiana. 

Tra le attività e i ruoli ricoperti negli anni ricordiamo: titolare di uno studio legale a Roma; avvocato patrocinante in Cassazione; condirettore della collana Laterza dedicata ai Maestri del diritto; membro della commissione cultura di Confindustria; vicepresidente del Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa.

Grazie al suo percorso di studi diviene professore universitario. Tra le università italiane in cui Giuseppe Conte insegna Diritto privato, vi sono quella di Firenze e la Luiss di Roma.

Il primo governo governo Conte è stato sostenuto da un accordo di programma tra Movimento 5 Stelle e Lega in cui i leader dei due partiti (Luigi Di Maio e Matteo Salvini) sono stati entrambi vicepresidenti del Consiglio. Giuseppe Conte è stato il primo ad assumere la carica di presidente del Consiglio senza un precedente servizio governativo o amministrativo dai tempi di Silvio Berlusconi nel 1994, e il primo presidente del Consiglio del Sud Italia dal democratico cristiano Ciriaco De Mita nel 1989.

Successivamente, con le dimissioni del leader della Lega Matteo Salvini, Giuseppe Conte ha ottenuto dal presidente della Repubblica Mattarella l'incarico di verificare l'esistenza di una maggioranza che garantisse l'azione di governo. Giuseppe Conte ha trovato convergenza programmatica con il centrosinistra a fianco del Movimento Cinquestelle. 

227 risultati per "GIUSEPPE CONTE"

caricamento

COVID-19 La mappa del contagio